martedì 10 gennaio 2017

Pensieri sparsi

E' tutto il giorno che un pensiero mi frulla nella testa: come sia facile ferire le persone. Per noncuranza, per distrazione, per mancanza di calore. Per vendicarci con chi capita capita, di qualche torto subito dalla vita.
Non mi tiro fuori dal mucchio, anzi, è proprio pensando ai miei sbagli che mi soffermo su questi pensieri. E' troppo facile giustificarmi e dire: ero nervosa, ero stanca, avevo raschiato anche il fondo del barile. Che cosa mi costava fare un piccolo sforzo in più e non creare malessere?
Viviamo in un mondo che trabocca di gente che sta male, di gente arrabbiata, di gente spaventata. Perché ho dovuto aggiungere il mio grammo di negatività?
Prossima volta cercherò di stare più attenta.

2 commenti:

  1. è comprensibile che ogni tanto facciamo un errore, capita a tutti non colpevolizzarti ingiustamente Niki. Non siamo mica santi, anzi per dirla tutta a me i santi con la loro algida perfezione fanno un po' orrore

    RispondiElimina
  2. Non fartene una colpa se a volte mandi al diavolo qualcuno
    Porgere sempre l altra guancia in questa societa' non e' sempre Buona cosa.
    Se sei troppo buona ti prendono per coglicona e te lo mettono in quel posto

    RispondiElimina