lunedì 26 dicembre 2016

La Libertà da Dentro

Ho passato la vita, come tutti, ad aspettarmi che la felicità arrivasse da eventi esterni. L'uomo giusto, il lavoro giusto, la vacanza giusta...
Ho dovuto perdere tutto per capire che la felicità è una scelta.
Questa sera, seduta al mio computer, dopo aver lavorato bene tutta la mattina e aver ripreso (finalmente, non riuscivo a superare il blocco emotivo che mi inchiodava) il tai-ki nel pomeriggio, mi sento bene. Ho cenato presto con una delle ricette che amo della DETOX e tra poco andrò in camera a fare la puja.
Il corpo è rilassato come dopo un massaggio, segno che ho praticato bene. I muscoli vibrano ancora per il piacere del movimento lento e salutare. Il cibo mi ha sfamata con un sapore delizioso. Pur essendo economicissimo e leggero. La puja è il mio rifugio e la certezza della tranquillità della mente.
Mi sento serena.
Non importa se altre volte mi prenderà lo sconforto. Ho i mezzi per riemergere. Mezzi semplici, poveri, che non costano niente, che non dipendono dalle circostanze ma solo da me.

Mi sento libera.

Nessun commento:

Posta un commento