martedì 27 dicembre 2016

Aggiornamento allegro!

Vi racconto i mei pensieri, la mia vita e le mie tristezze. Vi voglio raccontare anche le cose belle!
Ieri, lo sapete, ho ripreso il Tai Ki. Quello che pratico io è la prima parte (il Padre) dello stile più antico di Tai Ki. La parte medica, esoterica.
E' fantastico.
Sto scrivendo dopo la seconda pratica, fatta stamattina appena alzata, e sto benissimo.
Mente e corpo sono in armonia. La mente è serena e il corpo si crogiola nel benessere. Che la cellulite si stia squagliando già da stamattina è solo un effetto collaterale gradevole e inaspettato (pensavo che ci volesse molto più tempo). La cosa incredibile è il sentirmi così bene! Ma bene in profondità!
Il corpo leggero, la mente limpida, l'energia che scorre bene.
Mi sembra che Dario sia vicinissimo, ma la cosa aggiunge felicità, non mi viene la tristezza (come mi succede di solito) perché non lo vedo. Posso aspettare.
Non mi ricordo quando mi sono sentita così l'ultima volta, non me lo ricordo proprio.
Ed è mattina, in casa ci sono 14 gradi, sono sola, i miei problemi economici sono sempre lì, quelli di lavoro pure....ma sono così...si, c'è un'unica parola che posso usare per descrivere come mi sento: felice.
Mi piacerebbe solo riuscire a condividere questa felicità con voi, che mi siete stati vicini per tanto tempo!
Vi voglio bene
Niki

5 commenti:

  1. Ciao sono contenta che tu stia così bene dopo questa pratica; mi puoi dire se il Tai Ki e la stessa cosa del Tai Chi? Mi piacerebbe trovare un buon maestro per impararlo dalle mie parti, cioè Bologna.
    Grazie Dianella

    RispondiElimina
  2. Ciao Dianella, si è la scuola più arcaica di Tai Chi, infatti è Tai Ki Kung. Quello che faccio io è completamente diverso da quello che in tempi "moderni" è diventato il Tai Chi. Anticamente, il Tai Ki era diviso in Padre (la parte esoterica/medica/alchemica), Madre (quello che adesso si chiama Tai Chi) e i 9 figli continuamente in movimento (le derivazioni marziali). A me la Madre interessa poco, non fa molto. Invece il Padre è potente.Il Padre raccoglie energia dalla terra, la madre la mette in circolo perché i figli (la derivazione marziale) possano usarla. A me interessa solo la prima parte, che dà energia, rilassa e rende il corpo molto agile e piacevole. Non saprei dirti se esiste ancora in giro qualcuno che lo insegna, ho perso i contatti con il mio Maestro quando sono partita dall'Italia tanti anni fa. Oggi dovrebbe essere sui 70 anni. Ho cercato sue tracce ma non ne ho trovate, immagino che sia tornato in Cina.

    RispondiElimina
  3. Se vuoi, se dovessi fare qualche cosa (il mio Maestro mi aveva dato, a suo tempo, l'autorizzazione ad insegnare) te lo faccio sapere. :)

    RispondiElimina
  4. DIANELLA HA SCRITTO (NON METTO IL SUO COMMENTO PER NON PUBBLICARE LA SUA EMAIL): "Buongiorno Niki, grazie delle informazioni, questa disciplina mi interessa, se fai qualcosa in proposito sì dimmelo; possiamo scriverci via mail? Mi piacerebbe sapere da che parti vivi, se me lo vorrai dire; la mia mail: @@@@@@@@@; se sei interessata a scrivermi grazie
    Dianella

    RispondiElimina
  5. Ciao Niki, grazie per tutte queste utilissime informazioni.
    Dianella

    RispondiElimina