mercoledì 25 maggio 2016

Pensieri vari per i miei amici

Mentre, con i giramenti di testa che non mollano, mi preparo alla partenza per il ritiro, penso a tante cose.
Alla mia vita e alla mia pratica. A Dario, ovviamente. E al lavoro.
E mi accorgo che tutte queste cose fanno parte di un unico sentiero, non sono percorsi distinti.
Mi faccio molte domande sulle mie motivazioni e osservo le risposte non sempre limpide della mia mente.

Così oggi vorrei scrivere queste righe per voi che mi seguite con affetto da tanto tempo.

Le cose che racconto in questo spazio virtuale, sono parte del mio percorso. Che cerco di uniformare al Dharma, ma non so fino a che punto ci riesco. Quindi i pensieri che leggete qui, hanno valore per me. Non so come dire. Vi racconto la mia vita e in parte, la mia pratica. Non ho molto altro di cui parlarvi.
Non sto cercando di convertire nessuno, nè di convincervi che io ho ragione. Racconto. Così, come viene. E se qualche volta sembra che io dia consigli, bene, sono solo piccole cose, che voi potete trovare utili oppure no. Non è veramente importante. Sono solo un riverbero del mio affetto per voi.

p.s. Tornerò dal ritiro a luglio

1 commento:

  1. Niki, ciao, mi chiamo Lorenza. Un breve messaggio solo per augurarti un proficuo ritiro, con ferma e tranquilla attenzione a tutto ciò che si presenta. E con buoni frutti nella pratica del Dhamma. Con Metta.

    RispondiElimina