mercoledì 11 maggio 2016

Cercando le cose per il viaggio

Quando si va a fare un ritiro, o un viaggio di quelli molto lunghi in posti "selvatici", ci sono cose da non dimenticare. Solo che, a forza di traslochi, non so più dove sono.
Coltellino svizzero, pentolino da viaggio (cinese di alluminio laccato, ma quello sono sicura che non l'ho più), resistenza per far bollire l'acqua...
Sto cercando nei momenti di pausa. Perché senza qualche cosa per scaldare l'acqua per il tè è dura, visto che non sarò ospitata al centro ma fuori, per tutto il ritiro e non ho idea se potrò chiedere anche solo l'acqua bollente.
Come possano pensare che si possa fare un ritiro stando fuori lo sanno solo loro, però è così e vuol dire che per me andrà bene così. L'importante è ricevere gli insegnamenti. E per questo li devo ringraziare.
Poi, in effetti, hanno anche ragione, probabilmente hanno dato i posti interni alle persone che frequentano e sostengono il centro tutto l'anno. E' grazie a loro se ho questa possibilità.
E' che la ricerca di questi vecchi "attrezzi da viaggio" riporta alla mente tante memorie.
Una volta, con Dario, eravamo partiti per un lungo viaggio assieme ad altre persone che sapevamo essere molto difficili. Prima di partire abbiamo preso l'impegno con noi stessi di mantenere la mente serena nonostante tutto e, se possibile, di rasserenare gli altri.
Ci siamo riusciti per 15 giorni... e ci è costato. Ma tutti erano allegri e nessuno si pestava i piedi con gli altri. Poi una persona si è incaponita a distruggere tutto, di proposito, e le liti sono cominciate. Ma noi non ci siamo fatti tirare dentro.
Però in due era più facile.
Come era più facile mantenere la mente sulla pratica. Dario mi aiutava tantissimo, ma con un garbo tale da non fare quello che "insegnava", mi insegnava senza dirmelo. L'ho capito solo adesso, che devo arrangiarmi da sola, quanto prezioso era quel suo insegnamento senza parole, con l'amore e con l'esempio.
Così continuo la mia ricerca ed ho un po'il nodo alla gola. Perché questa volta sarà un'altra prima volta senza di lui.

Nessun commento:

Posta un commento