domenica 18 ottobre 2015

Riordinare Tutto

Sto preparando le schede e le foto da inviare a Vivi domani. Pescando da 5 database. Un pasticcio.
E' che quando un lavoro nasce in un modo, poi lo modifichi, poi lo modifichi ancora, poi lo rivoluzioni... senza dire che si è accumulato nel corso degli ultimi 4 anni... E poi una è disordinata e confusa come me... vi lascio immaginare che pasticcio.

Così, probabilmente contagiata dlla sitematicità di Vivi, dalla limpidezza di Chiara, dall'entusiasmo travolgente di Selena e dalla serietà di Alejo, ho pensato di approfittare  di quello che devo fare e sistemo TUTTO l'archivio.
Mi dà una sensazione positiva, come se, facendo così, io sistemassi anche la mia vita. Ed invece che essere un lavoro noioso diventa una cosa bellissima.
Quando sono molto stanca, sopraffatta dalle cose, chi mi conosce lo sa, perdo il controllo della casa. Appena sto meglio la prima cosa che faccio è pulire e mettere in ordine.
Ecco, in questi giorni sto, piano piano, pulendo e mettendo ordine nel mio lavoro. Quando avrò finito mi darà un senso di spazio e di benessere.
Cercherò di mantenerlo così.

Tutto merito del mio fantastico team! :-) E non scherzo.
Sono così speciali che mi fanno sentire meglio, mi fanno sorridere, mi fanno affrontare anche cose (come usare il computer di Dario) di cui ho paura, con più leggerezza.

L'unica cosa che mi dispiace è che mi stanco troppo in fretta. Da quando ho perso Dario la mia vitalità si è proprio spenta. Ero abituata a fare tirate lunghissime di lavoro. Non ci riesco più.
Però pezienza, ci metto un po'di tempo in più ma mica mollo!

Nessun commento:

Posta un commento