giovedì 24 settembre 2015

Crowdfunding (raccolta fondi diffusa)

E’ arrivato il bonifico di Anna. 
Quando ho aperto il conto corrente online e l’ho visto, le mie mani hanno cominciato a tremare e poi tutto il corpo si è messo a tremare come una foglia. Dalla testa ai piedi.
Mi è successo solo poche volte nella vita.
Sono profondamente convinta che il lavoro che stiamo mettendo in piedi, la mie ragazze ed io, sarà non solo importante per molta gente, ma anche di grande successo. Il punto è reggere fino a quando cominceranno ad entrare dei soldi.
Credo di avere autonomia fino ad allora. O, almeno, spero. Perché non so ancora quanto tempo ci vorrà per essere online (la mole di lavoro è veramente grande)  e quanto mi costerà l’apertura della company.
Cercherò di avere tutti i dati settimana prossima... è che c'è sempre talmente tanto lavoro da fare, sono sempre in arretrato col lavoro. La voglia di fare le cose è tanta... poi però manca l'energia per fare tutto in tempi brevi.

Stamattina, vedere nero su bianco (lo sapevo che stava arrivando, ma vederlo è... diverso) l’aiuto di Anna, mi ha scossa. Mi ha fatto sentire un sollievo così profondo che mi ha smosso le emozioni in profondità.
E’ stato il vedere che non sono sola, che anche quando pensi di aver tentato tutto ci sono sempre nuove strade che non avevi considerato, che c’è chi è disposto a mettere del suo perché un progetto prosegua, abbia la possibilità di vedere la luce e crescere, che c’è gente che crede nelle mie capacità (Anna mi conosce da quasi 20 anni e mi ha vista al lavoro ... anche se non ci vediamo da parecchio tempo) e nella mia dedicazione ad una causa buona.

Quindi oggi ho preso una decisione. Chi vuole da oggi può fare una donazione (anche di un solo euro) per aiutarmi a far partire il progetto di Dario. 
Terrò una lista di chi ha dato una mano e siate sicuri che non la dimenticherò in qualche cassetto. Quando saremo bene in pista chi ha aiutato avrà, come è giusto, un ringraziamento tangibile.
Non è sbagliato. E’ la maniera tibetana di fare le cose. 

Se invece non vi sentite di contribuire, va bene ugualmente. Continuerò a scrivere e a raccontarvi le mie piccole storie quotidiane, di diete, Nepal, India e di sentiero. 

Un abbraccio a tutti
Niki

e-mail per la donazione su pay-pal:

lozaino@gmx.com

indirizzo per la donazione in Bitcoin:


1FC9VfWTNZTw2PKp5uoMKmpsbN6GiSzu4B

2 commenti:

  1. Cara Niki, mi piace molto questa tua decisione! e spero che abbia tanto tanto successo, perché il tuo progetto lo merita pienamente. Vorrei anche invitare quanti più amici e lettori del tuo blog a mandare un contributo, perché sentirsi parte di un bel progetto, sostenerlo, aiutarlo a crescere è un'esperienza davvero fantastica! E' vero, sono tempi non facili per molti di noi, ma anche un contributo apparentemente debole può essere importante. E quindi, PERCHE' NO? Anna

    RispondiElimina