domenica 26 luglio 2015

Il Lavoro, Impegno, Realizzazione, Cambiamento... Gioia

Il progetto di Dario mi sta appassionando sempre di più. E' vivo, dà grandi prospettive ha il potenziale di cambiare in meglio la vita di molte persone.
Se riuscirò, e mi sto impegnando allo spasimo, a lavorare bene, raccogliendo intorno a me persone altrettanto entusiaste e dedicate, ne verrà fuori qualche cosa di veramente importante. Di assolutamente nuovo.
Non solo perché il sistema dietetico tibetano e l'imprinting che abbiamo messo a punto sono fantastici. Ma perché potremmo creare, strada facendo, un nuovo modo di intendere il lavoro e gli affari.
Questo vecchio mondo corrotto sta collassando. Dalle sue ceneri deve nascere una nuova prospettiva per le persone. Non falsamente colorata da un'ideologia, non un "Nuovo Ordine Mondiale", non la panacea somministrata dai capi al popolo adorante. Ma un mondo di donne e uomini che hanno dignità, che si sanno impegnare, che vogliono vedere come stanno realmente le cose, gente che diffida delle scorciatoie e dei "pasti gratis".
Gente che non perde tempo ad insultare o a litigare, ma che usa le sue energie per migliorare da subito le cose.
Gente che capisce che il futuro è nelle sue mani e che non sarà l'ennesima legge che cambierà il mondo, ma saremo tutti noi, se decideremo di cambiare. Noi. Non gli "altri".

Tutto questo io lo vedo nel progetto di Dario. Perché è un progetto di guarigione a 360 gradi. Ed è un progetto pacifico, non di morte ma di medicina, di vita.

E' un'utopia? Le utopie hanno cambiato il corso della storia diverse volte. Sono cominciate con tre gatti e sono diventate forze inarrestabili.
Nel progetto di Dario sto trovando una risposta stupenda alle mie domande, ai miei dubbi. Si prende cura delle persone dalla cosa più basica, il cibo, per arrivare alla mente, al lavoro, all'ambiente, al business. Senza barriere di razze o colori. L'unica cosa richiesta è voler stare bene :-)

Mi ci sento bene in questa storia.
Mi ha fatto un grande regalo il mio amore.
Mi ha regalato un futuro per cui lottare. Lavorando. Con pace.

Niki

Nessun commento:

Posta un commento